OFFERTA PER GRUPPI DA MIN 15 PERSONE

1° gg) arrivo a Nizza aeroporto nella tarda mattinata. Accoglimento da nostra assistente, trasferimento via la Grande Cornice a la Turbie.  La Turbie si trova sulle alture che dominano il Principato di Monaco ed è famosa per la presenza del monumentale Trofeo di Augusto, costruito dai romani per celebrare la sottomissione delle 45 tribù celto-liguri delle Alpi. Ci fermiamo prima in un cafè per una pausa pranzo libero. Poi seguiamo un facile sentiero che successivamente si inserisce in una vecchia strada militare e che conduce in un’ora dal paese all’ottocentesco Fort de la Revere, posto all’interno del Parco naturale della Grande Corniche. Bellissimi, i panorami sul mare e sulle Alpi Marittime che si possono ammirare lungo il percorso. Dal Forte si può scendere con un ripido sentiero a Eze Village. Alla fine è prevista la visita del paese. Il pullman ci viene a prendere ad Eze e ci porta successivamente a Apricale al B&B, o all’hotel Villa Elisa a Bordighera, sistemazione e cena. Pernottamento.

Dislivello : +350/-350m circa

2° gg) dopo la colazione incontro con la guida e partenza per un’escursione nella Val Nervia, alla scoperta dei Borghi: Prima una passeggiata nel borgo di Apricale, con i suoi carruggi con murales e il Castello della Lucertola. Poi con il bus andiamo a Pigna, con i suoi carruggi e portali antichi in ardesia per iniziare. Segue una visita della chiesa San Bernardo dove si possono ammirare i dipinti del pittore itinerante “ Il Canavesio” Poi una bella passeggiata attraverso boschi stradine di campagna porterà fino a Castel Vittorio, da dove si può ammirare un panoramo mozzafiato sulla vallata. Lungo il percorso si farà una sosta per il pranzo a sacco. Sulla via di ritorno si fa una sosta al frantoio Cassini a Isolabona, per la visita con spiegazione sulla qualità dell’ulivo e la sprematura. Al termine rientro al B&B, cena in ristorante convenzionato. Questa sera ci sarà una spiegazione sui piatti tipici proposti. (N:B:, nel caso il gruppo soggiornasse a Bordighera la visita di Apricale si farà alla fine della giornata)

Dislivello : +200m / -200m circa

3° gg) dopo la colazione si parte con la guida per la visita di un’altro borgo tipico della Val Nervia: Dolceacqua: Con il suo ponte medioevale e i ruderi dell’antico castello dei Doria, Dolceacqua è uno dei borghi più belli della Val Nervia e della Riviera dei Fiori, da non perdere. Nel 1884 ha ispirato alcuni quadri di Claude Monet, che nelle sue lettere scrive : “..il luogo è superbo, vi è un ponte che è un gioiello di leggerezza…”. In primavera le sue caratteristiche stradine si animano di botteghe di artigianato, pittori e locali dove è possibile gustare il vino Rossese. Dopo aver attraversato il paese, il sentiero segue la vecchia mulattiera che sale a Perinaldo, la prima parte è abbastanza ripida, ma offre belle vedute sul torrente e sul castello. Poi con curve più dolci il percorso continua in mezzo alle campagne coltivate ad ulivo, vigneti e raggiunge la nostra meta: un simpatico agriturismo a conduzione famigliare, dove potremo gustare un pranzo a base di piatti della tradizione locale e sorseggiare un buon bicchiere di vino Rossese. Rientro a Dolceacqua su stradine di campagna cementate e mulattiere. Per concludere visiteremo il “Visionarium”, una bellissima rappresentazione in 3D su natura e cultura della Val Nervia. Rientro al B&B, cena e pernottamento.

Dislivello: +460 m / -460m circa

4° gg) dopo la colazione segue un’escursione con guida che collega il mare ai monti: al mattino si scende sulla costa per visitare la città delle Palme, Bordighera, da sempre luogo preferito degli inglesi e artisti ( come Claude Monet), per via del suo clima mite e i suoi colori. Si inizia la visita con una passeggiata di circa due ore, che segue le orme di Claude Monet, che passa dalle ville 800 teschi degli inglesi, che visita i suoi richissimi giardini e che offre dei Panorama stupendi sulla costa. Il pranzo è libero, c’è l’imbarazzo della scelta nel centro storico . Dopo pranzo ci si sposta a Sanremo, la città dei fiori. Dopo una breve visita si noleggiano le biciclette per fare il percorso lungo la famosa pista ciclabile, lunga 24 km e passa attraverso campi coltivati, piccoli borghi e ovviamente lungo il mare. Al termine rientro al B&B, cena e pernottamento.

Dislivello : +200m / -200m circa

5° gg) dopo la colazione trasferimento con la guida a Colle Melosa. Già il solo tragitto è spettacolare e offre delle viste panoramiche mozafiato. Situato nel cuore del Parco,con I suoi 2038 m, il Monte Pietravecchia offre una splendida vista a 360° sulle Alpi liguri. Il rifugio Allavena al Colle Melosa è il punto di partenza e di ritorno del’itinerario. Il sentiero attravesa boschi di larici e pendi aperti e solari, punteggiati di lavanda selvatica. Si tratta di un escursione tranquilla e piacevole che permette di gustare a pieno uno dei caratteri che contradistingue il Ponente Ligure, dove convivono a pochi km di distanta paesaggi mediterranei e alpini. Tornati al Rifugio aspetta un buon pranzo e poi del tempo per godere semplicemente la Pace dei dintorni. Rientro al B&B, cena e pernottamento.

Dislivello: +500 m / -500m circa

6° gg) dopo la colazione ci si sposta con la guida oltre confine, in Francia per una passeggiata su un promontorio che racchiude in se tutto il bello che la Costa Azzurra ha da offrire: Cap Ferrat.  La penisola del Cap Ferrat, situata fra Monaco e Nizza, è uno dei luoghi di villeggiatura più esclusivi della Costa Azzurra. In passato vi hanno soggiornato personaggi illustri come il re Leopoldo II del Belgio e la baronessa Béatrice de Rothschild. L’escursione percorre lo splendido sentiero litoraneo che parte da Beaulieu-sur-Mer, circonda tutto il capo e raggiunge Villefranche sur Mer. Alternando tratti di cemento a tratti sterrati, il percorso si snoda fra i fra i profumi e i colori della macchia mediterranea, offrendo splendidi scorci sul mare, piccole insenature, incredibili paesaggi di rocce calcaree modellate dal vento e dall’acqua. Durante l’escursione esiste la possibilità di fare una sosta per visitare gli splendidi giardini e la Villa della baronessa Beatrice Ephrussi de Rothschild. Pranzo al sacco. Rientro al B&B, cena e pernottamento.

Dislivello: +60 m / -60m circa

7° gg) dopo la colazione con calma si preparano i bagaglio per tornare a casa. A seconda dell’orario del volo proponiamo una visita e tempo libero nella città di Nizza, prima di arrivare all’aeroporto

Prezzo a persona in camera doppia in B&B ad Apricale::

min 15 pax: euro 830,00

min 20 pax: euro 755,00

Prezzo a persona in camera doppia in Hotel Villa Elisa a Bordighera::

min 15 pax: euro 900,00

min 20 pax: euro 830,00

min 25 pax: euro 785,00

SENZA TRASPORTO:

SCONTO GRUPPI DA 15 PAX € 200 PP

SCONTO GRUPPI DA 20 PAX € 165 PP

SCONTO GRUPPI DA 25 PAX € 130 PP

Il prezzo include:

–         trasporto dal 1° all’ultimo giorno come da programma;

–          6 pernottamenti in B&B con trattamento di pernottamento e colazione;

–         1 cena speciale a 4 portate accompagnato da vino Rossese

–         5 cene in ristorante convenzionato, 3 portate, bevande escluse;

–         2 pranzi al sacco;

–         2 pranzi al rifugio e in agriturismo, bevande incluse;

–         servizi guida / naturalistica con assistente per la traduzione dove necessario per 7 giorni, come da programma;

–         noleggio bicicletta a Sanremo

–         ingressi: – chiesa San Bernardo a Pigna;

– Visionarium a Dolceacqua;

– Villa e giardini Rothschild

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...