FOCACCIA CON CIPOLLE

Ho scoperto la leggenda della “focaccia con cipolla”! : si dice che è nato come un deterrente per i mariti infedeli. In un passato remoto, casalinghe genovesi sposate con marinai usavano preparare per i propri uomini questa tipica focaccia genovese, nella speranza di rendere il loro alito così insopportabile a possibili rivali che potevano incontrare in ogni porto dove rimanevano ancorati. Quindi, uomini, siate consapevoli di ciò che mangiate. Un proverbio dice: “Le Donne ne Sanno Una Più del Diavolo”
tratto da https://www.facebook.com/BeautifulLiguria

Ecco gli ingredienti per una teglia :
Temperatura ambiente: 22c
200 g di acqua tiepida
5g Sale
1/2 Cucchiaino di Malto
20 g Olio extra vergine
320 g farina
1 bustina di Lievito secco (1/2 cubetto di lievito di Birra)
2 cipolle bianche

impastate bene fino ad ottenere una pasta bella raffinata
lasciate riposare la pasta per 5 minuti sul tavolo di lavoro
mettete 520g di pasta su ogni teglia oliata
cospargete di olio la superficie in modo che non faccia la crosta

Dopo un’ora la pasta raddoppia piu’ o meno di volume ed e’ pronta per essere stirata.
La pasta si stira schiacciandola e NON tirandola. Se la pasta e’ lievitata al punto giusto, la stiratura e’ un processo molto semplice.

Dopo averla stirata, si sparge una manciata di sale uniformemente su tutta la superficie.

Dopo un’altra lievitazione di 30 minuti, la focaccia e’ pronta per i buchi.

Cospargete la superficie con un po’ di acqua tiepida e un po’ di olio, poi imprimete con forza i caratteristici buchi della focaccia usando le dita

Tagliate le cipolle a strisce molto sottili, cospargete di sale e olio e impastatele bene.
Scaldatele per 40 secondi nel microonde prima di cospargerle sulla focaccia in modo che non rallentino la lievitazione.
A questo punto mettete le cipolle o altro tipo di condimento (tipo olive o pomodori) sulla focaccia.

Lasciate lievitare per almeno 60 minuti
Quindi cuocete la focaccia per circa 15 minuti a 220-240 c
Se la crosta vi viene troppo dura o spessa, mettete un pentolino di acqua dentro il forno mentre di scalda e durante la cottura in modo da umidificare l’interno del forno.

tratto da http://vivalafocaccia.com/2009/12/28/focaccia-con-la-cipolla/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...